#HashdAlShaabi #Iraq #ISIL #Mosul #sciiti #sunniti –

1

I combattenti sciiti di Hashd al-Shaabi hanno salvato centinaia di famiglie sunnite dopo pesanti scontri con i terroristi dell’Isil, in una zona ad ovest della città di Mosul. I volontari iracheni sono riusciti a distruggere anche tre veicoli del gruppo terroristico dell’Isil, vicino al villaggio di al-Nazareh.

Nel corso delle ultime 48 ore, le forze di Hashd al-Shaabi hanno liberato altri tre villaggi ad ovest di Mosul. Le forze di volontari sciiti hanno iniziato la terza fase delle operazioni militari sul lato occidentale di Mosul.

“Lo scopo principale della terza fase delle operazioni militari a Mosul è quello di aiutare le forze militari congiunte irachene a prendere il controllo delle aree rimanenti”, ha dichiarato ieri all’agenzia Fars il portavoce di al-Hashd Shaabi, Ahmad al-Assadi.

Egli ha ribadito che un altro obiettivo della campagna militare nella parte occidentale di Mosul è quello di tagliare le vie di rifornimento dei terroristi da Mosul a Raqqa. Al-Assadi ha aggiunto che le forze militari irachene hanno in programma di fare ulteriori progressi verso la regione di Tal Afar.

15 novembre 2016 – ilfarosulmondo.it

Annunci