#migranti #profughi #rifugiati #bambini #minori #razzismo #Sardegna #Cagliari

04.09.2006 - Stabio: riapertura scuole

«Non vogliamo i migranti nella classe dei nostri figli».

Nella scuola delle suore mercedarie di via Barone Rossi, a Cagliari, esplode il caso per due bambini – uno etiope e l’altro egiziano – arrivati in Sardegna senza i genitori.

Dopo le proteste, ai piccoli è stato imposto di usare un bagno diverso da quello dei compagni.

Una minoranza dei genitori ha chiesto che non fossero accettati nell’istituto, due famiglie hanno addirittura trasferito i figli in un’altra scuola.

 

 

Di Paolo Paolini

30 settembre 2016

Fonte: unionesarda.it

(foto dal web)

Advertisements