#USA – #Maryland, regime degli Stati Uniti in azione. La vittima è una bambina di 15 anni, afro-americana chiaramente. Arrestata domenica dalla polizia di Hagerstown Police per non cooperare con i poliziotti dopo che aveva colpito una macchina con la sua bicicletta.

La ragazza, nei video rilasciati dalla polizia, si rifiuta di rispondere alle domande dei poliziotti e tenta di andare via con la sua bici. A quel punto si scatena tutta l’idiozia folle e violenta del regime nord americano.

La ragazza urla “non mi toccate” ed è chiaramente nel panico, isterica fino a quando i poliziotti non la scaraventano a terra.  A quel punto gli agenti le sparano anche lo spray al peporincino..

E’ seguita una manifestazione di 100 persone contro la polizia. Lo scriviamo da giorni. La situazione negli Stati Uniti è fuori controllo. Con la polizia del regime che uccide una persona ogni 6,5 ore, è giunto il momento di mobilitarci tutti.

 

30 settembre 2016

Fonte: lantidiplomatico.it

Annunci