#Syria #Russia: Il 30 settembre 2015 la Federazione Russa iniziava la campagna anti ISIS in Siria, su richiesta di Damasco. Nonostante le perdite militari subite sul campo, numerosi sono stati i successi. Dopo cinque anni di guerra civile, Palmira è divenuta la città simbolo della liberazione di intere aree, prima interamente in ostaggio ai tagliagole. Mosca ha inflitto numerose perdite ai terroristi, sia in termini di vite umane che di infrastrutture logistiche, ha imposto lo sviluppo dei negoziati di pace, oltre che la distribuzione di aiuti umanitari, divenendo così una forza dominante nello scacchiere internazionale.

Servizio di RT. Adattamento in lingua italiana a cura di pandoratv.it.

 

30 settembre 2016

Fonte: PandoraTV

Advertisements