#Homs #Syria #Siria #attentato #terroristi #scuola #bambini

Questo attentato terroristico ad Homs, Siria, è avvenuto due anni fa esatti. I martiri sono stati i bambini e i loro insegnanti.

Ora, la propaganda mediatica del morale Occidente e l’immancabile Osservatorio Siriano per i Diritti Umani ci impongono che quelli a massacrare civili, uomini donne e bambini, siano sempre e comunque l’esercito governativo e i caccia russi.

E i russi nel 2014 dove erano?

Ricordiamo a tutti che la Russia è intervenuta in Siria, su esplicita richiesta del governo siriano, il 30 settembre 2015.

Gli unici aerei che hanno l’autorizzazione a solcare i cieli siriani sono quelli degli stessi siriani e quelli russi. Qualsiasi altro aereo di qualsiasi altra nazione sta violando lo spazio aereo e la sovranità dello Stato siriano.

 

Qui la News riportata l’1 ottobre 2014 da Euronews