#Syria #Siria #DeirEzzor #aeroporto #USA #ISIS #Daesh #bombardamento #EsercitoSiriano #morti –

1

Secondo quanto riferito da Al Masdar news, che cita fonti dell’Esercito siriano, la cosiddetta coalizione anti terrorismo degli Stati Uniti ha attaccato l’Esercito siriano nelle montagne di Thardeh, nel Governatorato di Deir Ezzor

Gli attacchi aerei degli Stati Uniti sulle postazioni dell’esercito siriano hanno permesso all’ISIS diconquistare le montagne strategiche di Thardeh che erano sotto il controllo del governo siriano.

Secondo attivisti locali, gli Stati Uniti hanno attaccato le postazioni dell’esercito siriano con bombe al fosforo, uccidendo diversi soldati e spianando la strada all’ISIS per conquistare tutta l’area.

L’attacco è stato condotto da 4 aerei da guerra statunitensi che volavano ad ovest dal confine iracheno.

Questa è la seconda volta quest’anno che l’Air Force degli Stati Uniti ha attaccato l’esercito siriano nel Governatorato di Deir Ezzor.

Il Comando Generale delle Forze armate siriane ha definito questo atto un’aggressione grave e palese contro la Repubblica araba siriana ed il suo esercito, e costituisce la prova conclusiva che gli Stati Uniti ed i loro alleati sostengono l’ISIS e altre organizzazioni terroristiche, sottolineando che questo atto rivela la falsità della loro lotta al terrorismo.

Fonte: Al Masdar
17 settembre 2016
*** *** *** *** ***
Nota delle Admin: Aggiornamento delle h 22:51 da mundo.sputniknews.com
ESERCITO SIRIANO ATTACCATO DA COALIZIONE RICONQUISTA LE SUE POSIZIONI A DEIR EZZOR

L’esercito siriano ha riconquistato il controllo delle sue posizioni nei pressi del campo di volo di Deir Ezzor in precedenza attaccato da aerei della coalizione antiterrorismo internazionale, ha detto una fonte militare siriana a Sputnik.

“L’esercito siriano ha recuperato questo pomeriggio le posizioni perse a seguito di un bombardamento della coalizione internazionale, guidata dagli Stati Uniti contro lo Stato islamico nella zona dell’aeroporto di Deir Ezzor”, ha detto la fonte.

Come risultato dell’attacco aereo da quattro velivoli appartenenti alla coalizione internazionale, 62 soldati siriani sono stati uccisi e altri 100 feriti.

Allo stesso tempo, i terroristi di Daesh -gruppo fuori legge in Russia e in altri Paesi – hanno lanciato un’offensiva per conquistare il campo d’aviazione di Deir Ezzor. La regione di Deir Ezzor è teatro di intensi combattimenti tra le forze governative e i terroristi, così come è una zona con una grave situazione umanitaria. La lotta per la conquista del campo di volo è tra le più sanguinose in questo campo di battaglia da diversi mesi.

Advertisements