#Syria #Golan #israele #JabhatAlSham #HarakatAlAhrarSham #terroristi #OspedaliIsraeliani

1

I siriani di Majdal al-Shams (Alture del Golan occupate), ieri notte, hanno organizzato una protesta in risposta al continuo supporto di Israele ai terroristi in Siria.

Durante il fine settimana, i ribelli jihadisti di Jabhat Fateh Al-Sham (ex Fronte al-Nusra) e Harakat Al-Ahrar Sham hanno lanciato una massiccia offensiva nella Golan che aveva come obiettivo il villaggio a maggioranza drusa di Hader.

Durante il loro attacco su Hader, l’aviazione israeliana ha attaccato il villaggio dopo aver sostenuto che un colpo di mortaio è atterrato nelle zone occupate.

I drusi siriani di Majdal al-Shams rimangono ancora in stretto contatto con i loro parenti oltre il confine e sono noti per contenere massicce manifestazioni a sostegno della Siria.

L’anno scorso, nelle alture del Golan occupate hanno preso d’assalto un’ambulanza israeliana che trasportava terroristi feriti nei loro ospedali in territorio israeliano, causando la morte del terrorista.

Una pratica che, a causa di questo fatto, sembrava sospesa ma, come dimostra questo video, israele continua a trasportare nei suoi ospedali i terroristi feriti negli scontri con l’esercito siriano.

 

Da: Al Masdar

 

12 settembre 2016

Fonte: lantidiplomatico.it