#AbdallahIssa #bambino #RifugiatoPalestinese #decapitazione #Syria #RibelliModerati #NoureddineZanki

1

E’ ancora vivo il ricordo di Abdallah Issa, il ragazzino brutalmente ucciso in Siria dai ribelli moderati sostenuti e finanziati dagli USA.

Abdallah era un rifugiato Palestinese, il ragazzino era ferito, ma questo non ha impedito ai Ribelli Moderati del gruppo “Noureddine Zanki” di torturarlo fisicamente e mentalmente. Lo sbeffeggiarono chiedendogli se preferiva venir ucciso con un proiettile o decapitato. Il ragazzino in evidente stato di shock disse di sparargli.

I ribelli lo decapitarono sul retro di un pick up al grido di Allahu Akbar.
Perchè torno a parlare di Abdallah? Semplicemente per le parole di Toner:

Un incidente qua e là, non fa di voi un gruppo terroristico….

Annunci