Per consentire la nuova offensiva dell’esercito siriano, le autorità di Damasco e di Mosca hanno istituito corridoi umanitari e posti di primo soccorso ad Aleppo. Intanto molti militanti depongono le armi. Un No-comment interamente dedicato alla battaglia in corso nella città di Aleppo.
A cura di Adalberto Gianuario

 

3 agosto 2016

Fonte: PandoraTV

Annunci