UN HACKER HA RIEMPITO DI IMMAGINI GAY I PROFILI TWITTER DEI SIMPATIZZANTI DELL’ISIS

#Gay #Haker #Twitter #Anonymous #Orlando @WauchulaGhosthacker-immagini-gay-isis-orig_main

 

 

 

Dopo la strage di Orlando, un hacker del collettivo Anonymous è entrato negli account Twitter di alcuni sostenitori dell’Isis pubblicando contenuti gay a loro nome

 

Un hacker appartenente al collettivo Anonymous è riuscito a entrare negli account Twitter di alcuni sostenitori dell’Isis, e ha sostituito i contenuti relativi al terrorismo con immagini (in alcuni casi anche pornografiche) legate alla cultura gay.

L’attacco è avvenuto in risposta all’attacco terroristico in un club gay di Orlando, che ha causato la morte di 49 persone.

L’hacker, che online si presenta come WauchulaGhos, ha dichiarato a Newsweek: “L’ho fatto per le vite perse a Orlando. L’Isis ha lodato l’attacco, quindi ho pensato di difendere coloro che sono caduti nella strage”.

L’hacker sostiene di aver violato oltre 200 account Twitter di sostenitori del sedicente Stato islamico, mettendo in atto sabotaggi come cambiare l’immagine del profilo in una bandiera arcobaleno e twittando per conto dell’utente frasi come “Vorrei condividere un piccolo segreto… Sono gay e me ne vanto!”. Questi alcuni esempi dei suoi attacchi:

ClCfmmvUsAI00xN

Qui per visionare altre foto:

http://www.tpi.it/mondo/stati-uniti/hacker-immagini-gay-isis

 

 

Advertisements